https://www.fapjunk.com https://pornohit.net london escort london escorts buy instagram followers buy tiktok followers Ankara Escort Cialis Cialis 20 Mg getbetbonus.com deneme bonusu veren siteler bonus veren siteler getbetbonus.com istanbul bodrum evden eve nakliyat
Aküm yolda akü servisi ile hizmetinizdedir. akumyolda.com ile akü servisakumyolda.com akücüakumyolda.com akü yol yardımen yakın akücü akumyoldamaltepe akücü akumyolda Hesap araçları ile hesaplama yapmak artık şok kolay.hesaparaclariİngilizce dersleri için ingilizceturkce.gen.tr online hizmetinizdedir.ingilizceturkce.gen.tr ingilizce dersleri
It is pretty easy to translate to English now. TranslateDict As a voice translator, spanishenglish.net helps to translate from Spanish to English. SpanishEnglish.net It's a free translation website to translate in a wide variety of languages. FreeTranslations
lunedì 15 Aprile 2024

Giornalista, blogger, freelance?

Le invasioni dell’uomo che ammalano gli animali: al via la tre giorni della ricerca
L

Animali selvatici e uomini, quando le malattie diventano una questione in comune: tutta dedicata agli ultimi studi in Medicina Veterinaria la prima giornata del X Convegno Nazionale della Ricerca nei Parchi in corso al Parco Natura Viva di Bussolengo, aperta con un caso studio in corso di analisi che viene dall’Etiopia e da un gruppo di ricercatori italiani. Lì le aree rurali si stanno espandendo fino a toccare gli habitat naturali e alterarne gli equilibri: il bestiame domestico occupa i pascoli e le coltivazioni agricole si spingono sempre più in avanti, portando con sé il bagaglio di parassiti e patologie tipici degli ambienti umani che i selvatici non sono attrezzati ad affrontare. 
Questo avviene sull’altopiano etiope di Kundi dove vive una colonia di 256 gelada – per le popolazioni locale “le scimmie dal cuore sanguinante” – scacciata a sassate ogni mattina dal pastore che ha necessità di utilizzare quel territorio per le proprie pecore, le proprie capre e i propri cavalli. Non un’intuizione, ma una scena filmata dal gruppo di ricerca composto dal Dipartimento di Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi dell’Università di Torino e dall’Università di Pisa con il Museo di Storia Naturale, guidato da Elisabetta Palagi e Ivan Norscia, tutti partner del Parco Natura Viva. 

“Ci trovavamo lì per tutt’altro”, precisa Ivan Norscia. “L’obiettivo era un censimento e uno studio di carattere etologico ma ma sin da subito, ci siamo accorti di gonfiori e tumefazioni che colpivano il 15% degli esemplari della colonia e che ci hanno indotto ad approfondirne le condizioni di salute”. Raccolti molti campioni biologici, il materiale è stato inviato al team dell’Università di Napoli che – guidato dalla prof.ssa Laura Rinaldi – impiega il Flotec, la tecnica più precisa di indagine parassitologica attualmente in vigore in Europa. “Siamo ancora in fase di indagine – spiega Michele Capasso, dottorando di ricerca all’ateneo partenopeo e membro del consiglio direttivo della Società Italiana Veterinari per gli Animali Esotici – ma pensiamo che si possa trattare di infezioni dovute alla presenza di giardia intestinalis”. Molto più che un caso, considerando che in Etiopia è in corso un focolaio di questi parassiti nella popolazione umana locale. Non solo: dai primi dati è emerso questa infezione incide nei gelada per il 20% quando si tratta di gruppi che vivono nei pressi di zone agricole e per il 5-6% quando gli individui abitano invece zone di solo pascolo. “Quello che sappiamo al momento termina qui – conclude Caterina Spiezio, responsabile del settore ricerca e conservazione del Parco Natura Viva – ma i prossimi approfondimenti saranno fondamentali per chiarire i rischi che l’invasione dell’uomo provoca sulla propria salute e su quella degli animali selvatici. Anche se purtroppo, stiamo iniziando a farci un’idea”.

Giornalista, blogger, freelance?

Ultime notizie

00:03:20

Nati due baby crisocioni: le prime esplorazioni e i diversivi della mamma

Le tane e i diversivi che prepara la mamma,...
00:02:49

Arrivi straordinari e nuovi nati: il 1° marzo riapre il Parco Natura Viva

Nascite straordinarie e arrivi preziosi per la riapertura del...

Il barbagianni torna in Pianura Padana, colonizzati i nidi installati dai ricercatori

Il barbagianni torna a popolare la pianura padana. E...

È carnevale per iene, lemuri, suricati e formichiere

La curiosità per gli addobbi di Carnevale ha vinto...

40 nuovi esemplari di 15 specie, 6 new entry assolute, il 70% inserito in un programma di conservazione

Con l’arrivo di 40 nuovi esemplari appartenenti a 15 specie...
00:02:39

Bloccati dalla neve a Salisburgo, passaggio in auto per 6 ibis eremita

Arriva la neve e il ritardo accumulato sulla migrazione...